domenica 29 gennaio 2017

Lele Mora, l'amore per Fabrizio Corona e il vaso di Pandora delle Star



Lele Mora si confessa su Rai 1 nel programma condotto da Cristina Parodi 'In diretta dallo studio' e promette: aprirò a breve il mio vaso di Pandora.


Una inattesa serata all'insegna delle confessioni, ha visto #Lele Mora in televisione su Rai Uno, nel programma, "In diretta dallo studio", presentato da Cristina Parodi. Davanti a milioni di telespettatori ha raccontato la sua vita e la situazione che l'ha portato a conoscere il giovane ragazzo chiamato Fabrizio Corona. Quel giovane che con il tempo ha imparato ad amare, è stato la causa che ha segnato ingenuamente la sua rovina. Figlio di giornalisti, #Fabrizio Corona venne presentato a Lele Mora nel 1998 da un amico comune, identificato come un ragazzo molto intelligente, furbo e pronto a tutto per il successo. Grazie all'ingresso nel jet-set e agli insegnamenti di Lele Mora, curatore d'immagine di molti artisti, Fabrizio Corona riuscì nel 2001 a fondare l'agenzia Corona's.

Successi e arresa di Lele Mora

Nel 1978, Lele Mora conosce Loredana Berte diventandone l'assistente e nel 2000 apre l'agenzia LM Managements, che gli regala molti ......

Autore, Emidio.
Oltre a scrivere News di giornalismo e varie, amo la cucina. 
Se anche a te piace spadellare e imparare ricette gustose e veloci,
tradizionali e non, ricreate per divertimento anche con gli avanzi,
clicca e dai uno sguardo al blog

venerdì 27 gennaio 2017

Olocausto: sterminio di tutte le etnie inferiori nel 'Giorno della Memoria'



Alla persecuzione degli ebrei, delle minoranze sociali e culturali s'aggiunge quella omosessuale; così Hitler decise lo sterminio della diversità.


Sono trascorsi decenni e malgrado si cerchi di dimenticare le cronache che videro nascere la lotta alla diversità, avvenute nel periodo nazista, ogni anno non si può fare a meno di celebrare il '#Giorno della Memoria', onorando i milioni di persone trucidate per il capriccio di un solo uomo: Adolf Hitler. La storia ricorda in primis la persecuzione subita dagli ebrei, ma 'cancella' le etnie inferiori dalla lista degli emarginati inclusi nello #sterminio, che hanno 'contribuito' a totalizzare 15 milioni di morti. Il termine Shoah è utilizzato per raccontare la morte dei quasi sei milioni di ebrei, uomini e donne di tutte le età, mentre l'Olocausto 'vede' il massacro di 9 milioni di persone quali: portatrici di handicap, malati mentali, gruppi etnici (sinti, rom, jenisch), gruppi religiosi (pentecostali e testimoni di Geova), oppositori politici, prigionieri di guerra e omosessuali.

Olocausto e Giorno della Memoria

Molti non conoscono il significato della parola #Olocausto, anche se spiegata dall'atto asservito allo sterminio di tutte quelle persone, ritenute dalla Germania nazista di......


Autore, Emidio.
Oltre a scrivere News di giornalismo e varie, amo la cucina. 
Se anche a te piace spadellare e imparare ricette gustose e veloci,
tradizionali e non, ricreate per divertimento anche con gli avanzi,
clicca e dai uno sguardo al blog

sabato 21 gennaio 2017

Lavoro: Francia offre retribuzione fino a 2300 euro a imbianchini piloni elettrici, Info



L'annuncio di lavoro arriva dalla Francia ed è rivolto a imbianchini esperti nella manutenzione di piloni elettrici. Di seguito le Informazioni.....


La ricerca viene comunicata dalla rete di servizi "Yfej" (società impegnata a fornire impieghi di #Lavoro in Europa), ed è rivolta a personale in cerca di occupazione. Il Paese di destinazione che ha richiesto le figure di "#Imbianchini di Piloni elettrici" è la #Francia e necessita alla compagnia di manutenzione elettrica della Nazione. Di seguito i requisiti per essere selezionati, info domande e scadenza; 'variabile' in caso di reclutamento anticipato da parte della società richiedente gli operai.

Requisiti Imbianchini di pali elettrici e scadenza

requisiti di assunzione richiesti dalla società di reclutamento "Yfej", prevedono che gli operai possano avere il titolo di studio di licenza media inferiore, ed esperienza minima triennale nel settore della manutenzione e pittura di piloni elettrici. A questi s'aggiungono  .......


Autore, Emidio.
Oltre a scrivere News di giornalismo e varie, amo la cucina. 
Se anche a te piace spadellare e imparare ricette gustose e veloci,
tradizionali e non, ricreate per divertimento anche con gli avanzi,
clicca e dai uno sguardo al blog


venerdì 20 gennaio 2017

Cronaca valanga in Abruzzo: trovati superstiti nell'hotel Rigopiano



Il miracolo sembra avvenire e malgrado la forte pressione della neve che ha ricoperto l'Hotel Rigopiano, potrebbero essere ancora vivi i suoi ospiti.


Il resoconto delle ultime ore dall'hotel di #rigopiano informa del ritrovamento di 8 persone dopo quasi 44 ore dalla valanga che lo avrebbe spostato di circa 10 metri e sommerso completamente di neve e detriti. Fino a questa mattina era ancora incomprensibile il silenzio all'interno della struttura, alla richiesta di comunicazione dei soccorritori. Questi giorni sono stati tragici per l'Abruzzo in quanto colpito da numerose scosse di terremoto e in ultimo dalla tragedia dell'hotel di Farindola nel pescarese; struttura benessere posizionata a 1200 metri d'altezza sotto le pendici del Gran Sasso. La cronaca ricorda di una valanga di neve che l'ha sommerso improvvisamente, forse in seguito alle scosse di terremoto verificatesi dal primo pomeriggio e susseguitesi in altre tre episodi. Questi sarebbero responsabili della slavina staccatasi dalla cima del Monte Bianco e in seguito abbattutasi sull'hotel.

Cos'è accaduto all'hotel Rigopiano

La massa di neve che ha travolto l'hotel Rigopiano è stata talmente imponente, da sotterrarlo di 4 metri facendolo scomparire e modificando completamente l'ambiente circostante. Girato su se stesso e scivolato oltre 10 metri più a valle, l'hotel è rimasto miracolosamente integro ..........


Autore, Emidio.
Oltre a scrivere News di giornalismo e varie, amo la cucina. 
Se anche a te piace spadellare e imparare ricette gustose e veloci,
tradizionali e non, ricreate per divertimento anche con gli avanzi,
clicca e dai uno sguardo al blog


Lavoro: Banca Intesa SanPaolo assume in dodici città italiane e Dubai, info per candidarsi



Innumerevoli opportunità di lavoro presso la Banca Intesa SanPaolo: stage formativi e figure ricercate in Italia e a Dubai

L'Istituto di credito Intensa SanPaolo sta organizzando le nuove assunzioni di #Lavoro per un numero considerevole di impiegati da formare in seguito a stage e inserirli nel proprio circuito bancario. Il gruppo nasce nel 2007 in seguito alla fusione di #banca Intesa e SanPaoloIMI; la sede legale è ubicata nella città di Torino ed è una società per azioni quotata alla Borsa di Milano, risultante uno dei primi gruppi bancari per capitalizzazione. Attualmente gli sono riconosciute 4.700 filiali e quasi 95mila collaboratori operanti nei seguenti settori del business units: Corporate e Investment Banking, BancaFideuram, Banche Estere, Banca dei Territori e Eurizon Capital.

Assunzioni di lavoro, Banca Intesa SanPaolo

Banca #Intesa SanPaolo assume  ...personale diplomato e laureato, interessato a lavorare presso le sue filiali in Italia; alcuni di questi avranno la possibilità di inserirsi nella sede estera di Dubai. La maggior parte del personale assunto sarà avviato con stage retribuito e altri a contratto a tempo indeterminato o equivalente. Di seguito le ....


Autore, Emidio.
Oltre a scrivere News di giornalismo e varie, amo la cucina. 
Se anche a te piace spadellare e imparare ricette gustose e veloci,
tradizionali e non, ricreate per divertimento anche con gli avanzi,
clicca e dai uno sguardo al blog

mercoledì 18 gennaio 2017

Parkinson: farmaco Atremorine protegge dalla malattia aumentando la produzione di dopamina



La scienza medica verso la soluzione di tutti i mali, oggi è rivolta a curare il Parkinson grazie a un alimento terapeutico geneticamente modificato.


Il morbo di #parkinson è una delle malattie neuro degenerative studiate dal dottor Ramon Cacabelos, direttore del centro di ricerca biomedica "EuroEspes" che definirebbe la testa, il cancro e il cuore, tre cause di malattia mortale che affliggono il nostro tempo. La EuroSpes Medical Center da lui gestita, risulta essere un istituto privato che si propone di studiare le malattie del sistema nervoso e il suo invecchiamento, con lo scopo di realizzare programmi di prevenzione, personalizzando trattamenti farmacologici grazie alla conoscenza della farmacogenotica e farmacogenetica. Attualmente uno dei migliori specialisti al mondo, il dott. Ramon Cacabelos ha intrapreso lo studio sui disturbi neuro degenerativi e della medicina genomica (branca della biologia molecolare che studia il genoma umano, 'DNA'), insieme al team di ricerca dell'EuroSpes; con loro avrebbe portato a termine alcuni studi clinici utilizzando un 'nutraceutico' (alimento geneticamente modificato, contenente proprietà preventive e terapeutiche), chiamato #AtreMorine e risultante un integratore che protegge i neuroni dopaminergici evitando il processo d'invecchiamento cellulare.

Parkinson e Atremorine

Per chi non conosce la malattia di Parkinson, in poche righe esponiamo un breve excursus che la spiega. Conosciuta più genericamente con il ..........





martedì 17 gennaio 2017

Decreto legge Pubblica Amministrazione prevede 800 posti di lavoro a tempo indeterminato



Un articolo firmato dal Governo permetterà alla Pubblica Amministrazione di assumere un numero considerevole di dipendenti.


Qualcosa sembra muoversi anche all'interno del parlamento e a quanto pare, il ministro della #Pubblica Amministrazione Marianna Madia, il primo dicembre 2016 avrebbe firmato, insieme al collega Pier Carlo Padoan, Ministro dell'Economia, un decreto che sbloccherebbe le #assunzioni da tempo in attesa di nuovi 'eventi' negli enti pubblici. Il decreto legge prevederebbe le assunzioni a tempo indeterminato di ben 800 lavoratori e il futuro iter d'ingresso sarà effettuato dalle graduatorie dei concorsi precedentemente compiuti, ma successivamente bloccati per motivi di copertura finanziaria. Vediamo di seguito il documento e le figure ricercate:

800 posti di lavoro dove?

Le assunzioni di #Lavoro a tempo indeterminato porteranno un po di respiro al mondo della Pubblica Amministrazione, carente di quel personale bloccato dalla burocrazia e dal 'lutto' finanziario che lo ha colpito negli anni. Si potrà prendere visione del documento relativo al presente annuncio, nella GU Serie Generale n° ............


Autore, Emidio.
Oltre a scrivere News di giornalismo e varie, amo la cucina. 
Se anche a te piace spadellare e imparare ricette gustose e veloci,
tradizionali e non, ricreate per divertimento anche con gli avanzi,
clicca e dai uno sguardo al blog

lunedì 16 gennaio 2017

Tosse: lo sciroppo funziona davvero?



Lo stimolo della tosse è il sistema che adotta l’organismo per ‘ripulire’ le vie respiratorie da corpi estranei, secrezioni e microbi e spesso lo aiutiamo utilizzando lo sciroppo; ma è davvero utile? 



Le motivazioni dell’organismo al riflesso difensivo, conosciuto da decenni con il nome tosse, si accompagna spesso alle seguenti diciture: convulsa, canina (pertosse), asinina, ecc e sono dovute a fattori esterni quali: infezioni del condotto respiratorio (per innocuo raffreddore), polmonite, tubercolosi, fumo, corpo estraneo entrato in contatto con la glottide, inalazione di cibo, ecc. Nella stagione primaverile la si riscontra in persone con allergie asmatiche e in quella invernale in altri milioni, dovuta a un colpo di freddo o abbassamento delle difese immunitarie. L’arma più efficace per difendersi è la prevenzione; quindi coprirsi, evitare sbalzi improvvisi di temperatura e stare lontani da chi presenta una patologia influenzale.

Lo sciroppo combatte davvero la tosse?

Nel periodo invernale, tosse e sciroppo sono le ‘voci’ più ricorrenti che ‘colpiscono’ organismo e portafoglio. Ma davvero siamo certi che questo medicinale, conosciuto e ...................

Resta informato mettendo 'mi piace', alla pagina Facebook



domenica 15 gennaio 2017

Legge 104: Giletti denuncia abusi, perché?



Il 6 novembre 2015 nella trasmissione “l’Arena” su Rai uno, Massimo Giletti poneva l’attenzione pubblica ai media, sull’abuso della legge 104. Ma cosa dice questo articolo di legge, da molti ignorato e da altri abusato? La “Legge 104” nasce per l’integrazione sociale, per l’assistenza e i diritti delle persone con disabilità fisiche; sia esse personali o di prima necessità per la tutela dei familiari. La trasmissione condotta su Rai Uno da Giletti, oggi ripete la vecchia denuncia e spinge l’attenzione sugli abusi di legge; ma perché ‘lo Stato’ s’accanisce sul tema?

Abusi legge 104, accanimento di Giletti

Il diritto di usufrutto appartiene ai portatori di handicap (legge 104/92, art 3 comma 3), ma può essere utilizzato anche dai parenti più stretti. Il vantaggio di questa legge è legato ai ................


Autore, Emidio.
Oltre a scrivere News di giornalismo e varie, amo la cucina. 
Se anche a te piace spadellare e imparare ricette gustose e veloci,
tradizionali e non, ricreate per divertimento anche con gli avanzi,
clicca e dai uno sguardo al blog
Cucina con Emidio

Cronaca Brasile: mamma uccide figlio dandogli fuoco perché omosessuale



Il fatto di cronaca è avvenuto in Brasile e vedrebbe un ragazzo ucciso dalla madre perché dichiaratamente omosessuale.


Itaberlly Lozano, così si chiamava il ragazzo brasiliano di cui oggi la #Cronaca racconta il drammatico accaduto, disgraziatamente operato dalla mamma. Il corpo del ragazzo 19enne è stato ritrovato il 7 gennaio, in un campo di Cravinhos (comune del #brasile, a San Paolo) morto in seguito ad accoltellamento e infine bruciato, probabilmente nel tentativo di farlo scomparire. Le indagini susseguitesi dalle forze di polizia locali, hanno portato alla confessione della madre che avrebbe dichiarato la sua versione dei fatti e di averlo ucciso con la complicità del compagno, perché diventato violento per l'eccessivo abuso di droga cui il figlio era soggiogato.

Morire perché dichiaratamente gay

Il giovane, della regione metropolitana di Ribeirao Preto (San Paolo, Brasile), lavorava nel supermercato della madre e non le avrebbe mai tenuto nascosta l'identità sessuale cui era indirizzato. Per questo si pensa che la donna killer l'abbia ucciso per accoltellamento e poi bruciato, in quanto impossibilitata ad accettare la verità #omosessuale del figlio. Il fatto è accaduto il ...................................


Autore, Emidio.
Oltre a scrivere News di giornalismo e varie, amo la cucina. 
Se anche a te piace spadellare e imparare ricette gustose e veloci,
tradizionali e non, ricreate per divertimento anche con gli avanzi,
clicca e dai uno sguardo al blog

sabato 14 gennaio 2017

Costanzo dice addio a RTL e la De Filippi ha un malore: cosa accade ai re dei talk show?



La coppia più amata della tv sembra iniziare un anno pieno di sorprese: alcune belle e altre preoccupanti. Ecco tutti i dettagli.


Non è trascorso molto tempo da quando Maurizio Costanzo, presentatore dei primi talk più famosi della Tv, ha detto addio alla trasmissione "Radio CostanzoShow" con un breve ma diretto ed efficace saluto. Stupiti i migliaia di fan che lo seguivano da tempo fra le 19 alle 21, nella trasmissione raccontava e commentava l'attuale modus vivendi, insieme a Pierluigi Diaco e Jolanda Granato; in seguito sostituita con la collega Federica Gentile. Il quesito sull'addio a RTL 102.5 resta ancora tale e un giorno potrebbe rivelarsi pieno di sorprese perché i 'gossip di corridoio' non danno per certo il suo vero abbandono. La motivazione sarebbe data dalle parole del patron della radio, Lorenzo Suraci, che lascerebbero una finestra aperta al suo ritorno e alle stesse di #Maurizio Costanzo rivelate in diretta e che ora ricordiamo. Il commento del direttore di RTL 102.5 è stato chiaro: "L'offerta di un nuovo contratto al celebre conduttore non ha avuto esito positivo", quindi è probabile non fosse soddisfatto del budget perché risultante troppo basso; oltre a questo elemento ci sono le parole dette ai fan durante l'addio alla trasmissione: "Ci risentiremo, seguite l'etere e mi troverete". Così, il saluto del conduttore è un capitolo che resterà attualmente nel mistero, ma nella famiglia Costanzo - De Filippi non è l'unica novità a preoccupare e di fatti da raccontare ve ne sono altri.

Maria De Filippi, da Sanremo al malore

Dopo le dichiarazioni di Maurizio Costanzo, abbiamo visto aprirsi una novità anche per la moglie #Maria De Filippi; a partire dal chiacchierato gossip iniziale sulla ............................


Autore, Emidio.
Oltre a scrivere News di giornalismo e varie, amo la cucina. 
Se anche a te piace spadellare e imparare ricette gustose e veloci,
tradizionali e non, ricreate per divertimento anche con gli avanzi,
clicca e dai uno sguardo al blog

venerdì 13 gennaio 2017

Banca Centrale Europea: assunzioni e stage formativi per nuovi dipendenti



La BCE, la più importante banca dell'Unione Europea, è in cerca di personale da assumere e formare nel settore.


La Banca Centrale Europea, istituita il primo giugno del 1998 e messa in 'funzione' per unire i 19 paesi aderenti alla moneta unica (euro), emana un comunicato molto interessante per il settore impiegatizio bancario, da cogliere al volo per chi vorrebbe trovare un'occupazione, cimentandosi in nuove esperienze di #Lavoro all'estero. La BCE, presieduta da Mario Draghi dal 1° novembre 2011, è alla ricerca di candidati da inserire a tempo determinato nel proprio organico, impiegandoli in settori dello sviluppo economico, di statistica, servizi linguistici, legali e segretariato. Così è quello che sta riproponendo oggi, con la ricerca di nuovi candidati neolaureati da formare e utilizzare con "Graduate Programme" (specifici obiettivi di lavoro organizzato), ma anche di freelance in qualità di giuristi, esperti in lingue, traduttori e altre varie figure professionali a cui affidare gli impieghi temporanei.

Assunzioni in Banca Centrale Europea

Le richieste di lavoro da parte della #banca centrale europea sono rivolte a professionisti esperti in più settori, ma anche a giovani privi di esperienza e al loro primo impiego. Per i giovani in procinto di attivarsi nel settore impiegatizio bancario, sono messi a disposizione dei tirocini della durata di 3 / 6 mesi, presumibilmente rinnovabili e retribuiti intorno ai 1.050 e i 1.900 euro, compreso vitto e alloggio. Le professioni ricercate dalla BCE e per la quale sono attualmente rivolte le risorse di lavoro, sono per ..................
Autore, Emidio.
Oltre a scrivere News di giornalismo e varie, amo la cucina. 
Se anche a te piace spadellare e imparare ricette gustose e veloci,
tradizionali e non, ricreate per divertimento anche con gli avanzi,
clicca e dai uno sguardo al blog

giovedì 12 gennaio 2017

Bandi pubblici: lavoro per l'Italia e l'Estero nel Servizio Civile; info per candidarsi



Si aprono tre bandi pubblici in cerca di personale da impiegare nel Servizio Civile, Corpi Civili di Pace e nel Servizio Civile Garanzia Giovani.

....
I nuovi concorsi sono stati banditi dal Servizio Civile Nazionale e dal Dipartimento della Gioventù e il personale da inserire nei programmi di #Lavorodello stesso Ente sarà selezionato per accrescere il numero di volontari a disposizione, offrendogli anche l'opportunità di entrare a far parte dei Corpi Civili di Pace o del Servizio Civile Garanzia Giovani. Il numero di posti messi a disposizione dai #bandi pubbliciper il reclutamento dei volontari, è di 1200 e saranno distribuiti nel territorio Nazionale e Internazionale, in base ai progetti programmati dagli Enti di seguito citati.

Servizio Civile Garanzia Giovani

I posti nel Servizio Civile Garanzia Giovani saranno assegnati a 110 volontari e i vincitori del Bando Pubblicolo svolgeranno in Italia, suddivisi nei seguenti tre progetti:
  • 17 posti per quello indetto dal Ministero dell'Ambiente, Tutela del Territorio e del Mare. (Impiegati nella difesa del terreno);
  • 22 posti in quello del Ministero dell'Interno. (I prescelti dovranno relazionarsi con gli stranieri, garantendone e facilitandone l'integrazione);
  • 71 posti saranno invece destinati al Ministero dei Beni e delle attività Culturali e ..................................

Autore, Emidio.
Oltre a scrivere News di giornalismo e varie, amo la cucina. 
Se anche a te piace spadellare e imparare ricette gustose e veloci,
tradizionali e non, ricreate per divertimento anche con gli avanzi,
clicca e dai uno sguardo al blog

Maurizio Costanzo saluta i fan del suo talk show radio e dice addio a RTL 102.5



Tanti anni di carriera all'interno dell'emittente RTL 102.5 non fermano Maurizio Costanzo che annuncia improvvisamente il suo addio in onda radio.


Il fatto sarebbe accaduto circa una decina di giorni fa e precisamente il 2 gennaio nella diretta del programma 'Radio Costanzo Show', condotto dallo stesso presentatore. La trasmissione ebbe inizio il 9 settembre del 2013, ed ebbe subito quel successo che lo consacrò uno dei programmi più seguiti, grazie ai milioni di ascoltatori che lo attendevano trepidamente il lunedì e il martedì dalle 19 alle 21. Il fatidico annuncio 'On Air' di #Maurizio Costanzo, dopo 3 anni di commenti e attente analisi sociali elaborate con Pierluigi Diaco e Jolanda Granato (sostituita sei mesi dopo con Federica Gentile), ha lasciato perplessi gli spettatori del genio dei #talk show, 'padrino' di quei personaggi dello spettacolo, lanciati negli anni d'oro del suo Maurizio Costanzo Show.

Maurizio Costanzo: addio RTL 102.5

Le parole pronunciate dal presentatore sono state abbastanza concise e non ce ne meravigliamo conoscendo Maurizio Costanzo, dopo averlo osservato in tanti anni di conduzione, innata professionalità e attenzione per le infinite tematiche proposte al pubblico nelle sue trasmissioni; "Devo dire una cosa a chi ha iniziato a seguirci dal primo giorno e a chi ancora ci sta ascoltando"; avrebbe comunicato il preludio al discorso successivo, mettendo in attenzione chi era sintonizzato su #Rtl 102.5, "I rapporti iniziano, vanno avanti, ma è normale abbiano fine". Le prime parole, molto precise, hanno allarmato i fan del conduttore che avrebbe proseguito dicendo: "Annuncio a tutti che questa è la mia ultima serata con il Radio Costanzo Show"; in seguito, dopo qualche minuto, avrebbe lasciato gli studi radio fra lo stupore di tutti.

Perché l'addio a RTL 102.5?

In molti vorrebbero una motivazione .............


Autore, Emidio.
Oltre a scrivere News di giornalismo e varie, amo la cucina. 
Se anche a te piace spadellare e imparare ricette gustose e veloci,
tradizionali e non, ricreate per divertimento anche con gli avanzi,
clicca e dai uno sguardo al blog

mercoledì 11 gennaio 2017

Isis, terrorismo in Turchia uccide sopratutto i bambini innocenti



Proseguono le notizie di cronaca perpetrate dall'Isis, che ormai non si preoccupa delle migliaio di innocenti vittime della sua follia omicida.


Non sorprende la cronaca dei media di tutto il mondo sulle infinite atrocità perpetrate dall'#Isis nei confronti del popolo siriano e degli innocenti trucidati per una guerra santa senza più vincitori, ma piena di morti. Chi più risente delle guerre e avversità inflitte dall'Isis sembrano essere i bambini più piccoli, perché incapaci di difendersi. "Nella provincia siriana di Aleppo vengono trucidate sessanta persone e lasciate in campo una cinquantina di feriti"; comunicato reso noto dall'agenzia turca Anadolu, contrastato da informazioni dell'Osservatorio siriano per i diritti umani, che invece darebbero il numero di vittime inferiore alle venti unità. Già nella prima metà del dicembre 2016, il paese fu vittima di un attacco della milizia sciita lealista, su un convoglio utilizzato per evacuare i feriti di Aleppo est. Ricordiamo alcuni avvenimenti passati e cosa è accaduto in Turchia.

Turchia sotto attacco Isis

La cronaca del 2016 mette in primo piano #Istanbul, una delle città più colpite negli attentati in Turchia per mano dell'Isis. Di queste notizie, ricordiamo a gennaio 2016 i 12 morti e dieci feriti nei pressi della Moschea blu e della basilica di Santa Sofia; due giorni dopo, le sei vittime a Cinar, nel ..............
Leggi articolo



Autore, Emidio.
Oltre a scrivere News di giornalismo e varie, amo la cucina. 
Se anche a te piace spadellare e imparare ricette gustose e veloci,
tradizionali e non, ricreate per divertimento anche con gli avanzi,
clicca e dai uno sguardo al blog







sabato 7 gennaio 2017

Oroscopo: previsioni astrologiche per il 2017



Le previsioni si sprecano e gli astrologi si cimentano nelle previsioni e sul futuro di tutti i segni zodiacali. Ecco cosa prevedono per il 2017.


Bonatti, vissuto nel XIII secolo, fu uno dei primi luminari a introdursi nella magia delle #previsioni astrologiche e da allora, con il passare del tempo, il mondo s'è scoperto pieno di veggenti che assicurano, con rivelazioni e allettanti promesse il futuro di ogni consultante. Nel ventesimo secolo, l'astrologa Lisa Morpurgo divise in maschile e femminile l'influenza dello #zodiaco e oggi il quotidiano delle previsioni è in 'mano' a Branko, con l'annuale 'Calendario Astrologico' e di Paolo Fox, uno dei volti più conosciuti e amati dal pubblico, che lo vedono giornalmente sentenziare il suo #Oroscopo e le simpatiche previsioni sul canale Tv Rai2.

Curiosità per le previsioni astrologiche

Ogni anno ci ritroviamo davanti a innumerevoli canali Tv in cerca di compiacenti previsioni, che ci facciano apparire il futuro più roseo di quello che solitamente ci aspettiamo. Per passatempo o perché ci si crede veramente, sono tante le persone che guardano il programma preferito in cui comparirà il 'veggente' di turno, o si sintonizzano sul canale radio dove sono dedicati i consulti giornalieri, che prospettano le stelle per ogni segno dello zodiaco. Uomini e donne non fanno distinzione perché, a quanto pare, la curiosità dell'ignoto e della speranza attanagli tutti, anche quelli che dicono, non credo nell'oroscopo.

Previsioni dei primi 6 segni dello zodiaco

Cosa potrebbe accadere nel 2017, iniziamo a vederlo dai primi sei segni dello zodiaco:
  • Ariete: (21 marzo - 20 aprile), .........


Autore, Emidio.
Oltre a scrivere News di giornalismo e varie, amo la cucina. 
Se anche a te piace spadellare, imparare ricette gustose e veloci,
tradizionali e non, ricreate per divertimento anche con gli avanzi,
clicca e dai uno sguardo al blog